Fare la lavatrice nel modo corretto per risparmiare

Il bucato è una delle faccende di casa che coinvolge tutti. Fare la lavatrice in modo ecosostenibile si può con alcune accortezze; dei veri trucchi più al passo con i tempi.

Si può evitare il prelavaggio, che consiste in uno spreco di elettricità, soprattutto perché l’apparecchio deve portare l’acqua a un’alta temperatura.

Proseguendo con la lettura, scoprirete tutti i segreti del mestiere su come fare la lavatrice in modo intelligente e sostenibile, risparmiando sulla bolletta e facendo del bene all’ambiente che ci circonda.

L’ozonizzatore domestico che permette un bucato igienico ed ecologico

Esistono alcuni trucchi casalinghi per fare la lavatrice in modo intelligente. Tra questi c’è quello di installare un ozonizzatore domestico come Igenial, che trasforma l’acqua in un potente detergente.
Igenial trasforma la comune acqua di lavaggio in acqua ricca di ozonizzata.

L’ozono è il gas igienizzante più efficace presente in natura che restituisce ai capi tutto quel pulito che state cercando.

L’ozono è ecologico, efficace e delicato perché non causa allergie all’epidermide come un normale detersivo e combatte la flora microbica, ma anche muffe, lieviti, spore e acari della polvere.

Tutti questi vantaggi in un unico elemento naturale che viene iniettato nell’acqua del bucato attraverso un solo apparecchio, l’ozonizzatore domestico Igienial per la vostra casa.

Installazione very smart

L’ozonizzatore per lavatrici si installa direttamente sul circuito di lavaggio, iniziando da subito a sanificare il bucato, anche a cicli brevi.

È compatibile con tutti i modelli e le marche di lavatrici in commercio, coadiuvando il risparmio dei consumi delle versioni a basso impatto energetico A+++.

Se volete fare la lavatrice con un approccio sostenibile e ottenere un bucato impeccabile, scegliete la sicurezza dell’ozonizzatore dell’acqua domestica Igenial, un apparecchio fondamentale per capi puliti e profumati.

Altre accortezze per un bucato super pulito

Scegliere un ciclo breve e le basse temperature è un modo intelligente di fare il bucato, però è importante anche conoscere quando fare la lavatrice per risparmiare in generale.

I costi della luce elettrica sono inferiori durante il fine settimana, mentre le ore più costose sono quelle diurne, dalle 9 alle 19.

Il trucco è di fare la lavatrice di sera e durante il fine settimana, purtroppo con una famiglia numerosa questo diventa difficile.

Come fare la lavatrice e risparmiare sulla bolletta e fare qualcosa per l’ambiente? Bisogna abbassare l’impatto sui consumi, preferendo un carico completo e non sovraccaricando l’elettrodomestico.

L’ozonizzatore domestico Igenial consente un considerevole risparmio perché permette di fare un bucato misto con bianchi e colorati, a basse temperature e a cicli rapidi.

Quando l’acqua è purificata e ozonizzata, diventa un potente detergente naturale; quindi non c’è bisogno né del detersivo, né dell’ammorbidente.

 

risparmiare con i programmi della lavatrice

Fare una lavatrice rapida e a basso consumo

Scegliere l’ozonizzatore dell’acqua domestica Igenial  vi permetterà di abbattere i costi e i consumi della lavatrice, risparmiando denaro prezioso e allo stesso tempo facendo qualcosa di buono per l’ambiente.

L’ozono acchiappa le particelle dei tessuti e attraverso la reazione chimica di ossidazione, l’ossigeno contenuto purifica da agenti inquinanti e patogeni.

Il materasso migliore per un ottimo riposo

Dormire bene è una priorità per la nostra salute, perché ci permette di affrontare lo stress della vita quotidiana con vitalità ed energia.

Per questo motivo è sempre opportuno riposare su materassi di qualità, che ci consentono di avere tutto il benessere e il comfort che ci meritiamo.

In questo articolo parleremo del materasso migliore per dormire bene, prodotto dalla Linea Riposo Mont Blanc, per favorire un salutare riposo.

Il materasso migliore per dormire

Il riposo è fondamentale quando si è stanchi, quando si ha la necessità di concedersi una pausa, o quando si vogliono ricaricare le batterie prima di affrontare degli impegni.

Per essere sicuri che il sonno sia davvero rilassante e confortevole non bisogna accontentarsi di un semplice materasso, ma ricercare il migliore materasso.

L’azienda Linea Riposo Mont Blanc ha realizzato una serie di materassi ergonomici, in grado di offrire un riposo salutare e confortevole che migliora la nostra postura e favoriscono il rilassamento dei muscoli.

Riposare bene è il primo passo per vivere bene, difatti molti studi scientifici hanno evidenziato come il sonno sia un valido alleato per migliorare lo stato di salute fisico e psichico.

Come scegliere il materasso migliore

Quando si dorme su un materasso scomodo e non confortevole, possono insorgere diversi problemi per la salute:

  • mal di schiena;
  • rigidità muscolare;
  • mal di testa;
  • problemi alla cervicale;
  • aumentare i livelli di stress;
  • irritabilità.

Il materasso per dormire bene deve essere ergonomico, per adattarsi facilmente all’anatomia del corpo. Per questo motivo i materassi della Linea Riposo sono realizzati in tessuto super-elastico, per uniformarsi al peso e alle forme di chi sta riposando.

Molte persone soffrono di allergia agli acari, compromettendo la qualità del sonno.

Con questi materassi potrete riposare tranquilli, visto che il tessuto utilizzato per la fodera è in materiale traspirante; per evitare il deposito di muffe, acari e funghi.

Per preservare la salute e il benessere durante il riposo, i materassi sono stati realizzati con una speciale fibra agli ioni d’argento. Questa fibra è in grado di ridurre naturalmente la proliferazione di muffe e batteri.

Il materasso ergonomico della lInea Riposo Montblanc

La struttura del materasso Mont Blanc

Per consentire un riposo salutare e comodo, il materasso migliore per dormire non soltanto deve avere caratteristiche estetiche, ma una particolare struttura che lo contraddistingue.

La Linea Riposo Mont Blanc ha realizzato un materasso di ultima generazione in grado di garantirvi il relax che avete sempre sognato, grazie soprattutto alla sua struttura composta da diversi strati.

Il materasso presenta sul fondo uno strato di memory foam, in grado di assicurarvi un’ottima traspirabilità, ergonomicità e resistenza.

Vi sono diversi strati di water foam per offrirvi una maggiore traspirabilità, riducendo la proliferazione di muffe e batteri.

Il corpo centrale è in poliuretano espanso indeformabile, un materiale in grado di sostenere qualsiasi tipo di carico e di adattarsi automaticamente alle forme del corpo. L’ultimo strato è in memory breeze, per consentirvi un riposo rilassante e traspirante durante il periodo estivo.

La cura della nostra salute inizia con il riposo, ma sono tanti gli aspetti della nostra vita che dobbiamo considerare per vivere meglio.

Questo l’obiettivo che desidera Ecogenia.

 

Che funzione ha l’acqua con ozono

Si parla molto di sanificazione con ozono e acqua con ozono.

Questo prodotto è utilizzato per l’igiene degli ambienti pubblici e privati, per la propria casa, e nelle strutture per il tempo libero.

Ma cosa si intende precisamente per acqua con ozono?

Andiamo a scoprire questo modo ecologico e sicuro per igienizzare l’ambiente che ci circonda, aumentando la sicurezza per la nostra salute.

Una risorsa efficace ma ancora poco conosciuta

L’ozono è un gas naturale, formato da 3 molecole di ossigeno, generato dall’incontro dell’ossigeno stesso con una forte tensione elettrica.

Questo gas può nascere in modo naturale durante i temporali violenti, oppure a contatto con raggi solari ultravioletti che producono fortissime scariche.

L’acqua con ozono è una normalissima acqua, in cui ogni molecola di ossigeno è arricchita da un altro atomo di ossigeno, potenziandone le qualità disinfettanti.

Ne risulta un’acqua ricca di benefici. Essa può igienizzare ogni superficie della casa e lavare in lavatrice in modo del tutto sicuro ed ecologico, anche senza l’utilizzo del detersivo.

Perché l’acqua con ozono é utile nella nostra casa?

L’ozono è un amplificatore naturale di puro benessere. L’acqua trattata con ozono è del tutto pura, priva di batteri che vanno ad inquinare l’aria che respiriamo tutti i giorni.

Racchiude al suo interno delle fortissime proprietà decontaminanti, antidolorifiche e antivirali, in più ossigena l’atmosfera ed è priva di metalli pesanti e lieviti.

Inutile dire che l’acqua ozonizzata non contiene alcun tipo di detersivo chimico, ma è purissima e del tutto ecologica.

Gli impieghi dell’acqua con ozono in casa sono tantissimi. Diventa possibile lavare in lavatrice il bucato e ottenere capi puliti, senza trattamenti chimici.

Lavare la frutta e la verdura con l’acqua con ozono significa igienizzarla al 100% e migliorarne la conservazione.

Tutti i vantaggi dell’acqua ozonizzata

Per questi e tanti altri motivi, è importante dotarsi di un ozonizzatore domestico che produca acqua con ozono in gran quantità, per il benessere della persona e la pulizia profonda della casa.

Ecco alcuni esempi di tutto quello che si può fare con l’acqua ionizzata:

  • Lavare in lavatrice e ottenere un bucato igienizzato al 100%;
  • Trattare le superfici del bagno, della cucina, del living;
  • Lavare frutta e verdura, valorizzandone la conservazione;
  • Lavare i pavimenti;
  • Annaffiare le piante del giardino;
  • Sanificare gli ambienti chiusi, come l’automobile e gli interni dei mezzi pubblici;
  • Lavare i piatti;
  • Purificare il viso, lavare i capelli, fare la pedicure.

Ecogenia si impegna ogni giorno a sostenere chi desidera più rispettoso dell’ambiente ed eco-sostenibile.

L’azienda è specializzata in ozonizzatore domestico per lavatrici, utilizzo delle energie alternative e rinnovabili, strategie di valorizzazione dell’acqua calda in ambito domestico.

pulire le superfici con acqua ozonizzata

Dormire bene è importante per affrontare la giornata

Dormire bene rappresenta l’azione chiave che consente di affrontare, nel migliore dei modi, le proprie giornate, facendo in modo che queste si possano contraddistinguere per essere particolarmente positive.
Ecco perché è importante concedersi un buon riposo. Vediamo come riuscirci e le soluzioni extra da adottare.

Perché dormire bene è importante

Dormire bene è molto importante in quanto, grazie a questa semplice azione quotidiana, si ha l’occasione di ottenere una serie di vantaggi a livello mentale e fisico.

Per lo specifico dormire meglio permette di:

  • Sentirsi completamente riposati, acquisendo un carico di energie utile per affrontare tutte le mansioni quotidiane;
  • Avere la sensazione di relax che alleggerisce la mente, consentendo di avere la massima concentrazione;
  • Mantenere un buon umore, migliorando notevolmente la giornata;
  • Essere sicuri che il proprio corpo sia in forma, rimuovendo eventuali dolori e altre potenziali complicanze e rendendo la giornata perfetta.

Dormire in modo ottimale, vuol dire assicurarsi l’opportunità di vivere nel migliore dei modi la propria giornata. Senza quel carico di stress che troppo spesso rende il nostro vivere tutt’altro che positivo.

dormire bene allegerisce la mente

Come dormire bene, i consigli utili

Per dormire bene è importante seguire una serie di consigli molto semplici.

Spesso non vengono messi in pratica, proprio a causa della loro eccessiva semplicità sul fronte dell’applicazione.

Per concedersi un ottimo riposo, occorre semplicemente:

  • Creare un ambiente confortevole nella stanza dove si riposa, quindi rimuovere tutte le varie fonti che possono causare stress o comunque interferire con il riposo;
  • Scegliere un buon materasso e un cuscino che migliorino la qualità del sonno e che consentano, dunque, di riposare in modo ottimale;
  • Rimuovere le fonti di luce naturali e artificiali, quindi spegnere le luci delle lampade e del telefono e chiudere le tapparelle o le persiane;
  • Evitare di dormire con gli apparecchi tecnologici in stand by, visto che le onde elettromagnetiche, i piccoli rumori prodotti e quella luce rosse possono causare disturbo mentre si dorme;
  • Rilassarsi, magari facendo un bagno caldo, evitano di pensare allo stress accumulato durante la giornata.

Questi sono i consigli per dormire bene, grazie ai quali si può affrontare nel migliore dei modi la propria giornata.

Dormire bene, cosa evitare

Se dormire fa bene, rischiare di avere un sonno agitato o frammentato, comporta una serie di situazioni che possono essere tutt’altro che ottimali.
Per dormire bene occorre evitare;

  • Riposare troppo nell’arco della giornata, dato che le ore di sonno vengono frammentate;
  • Usare il telefono con le luci spente, visto che la luce dello schermo tende a ridurre la qualità e il numero di ore di sonno;
  • Pensare, con una certa ansia, ai problemi che si devono affrontare, in quanto il cervello non riesce a riposarsi e quindi comporta una sorta di dormiveglia che riduce al minimo la qualità del sonno.

Questi sono solo alcuni consigli che permettono di rimuovere quelle cattive abitudini e che rendono la qualità del riposo tutt’altro che ottimale.

Un buon materasso per dormire bene

Per dormire bene è necessario utilizzare i migliori materassi, ovvero quelli che accolgono perfettamente il proprio corpo e che rendono il letto confortevole e piacevole da utilizzare.

In questo caso i prodotti della linea Riposo Montblanc rappresentano la scelta perfetta in quanto questi hanno l’obiettivo di rendere il proprio riposo notturno perfetto.

La qualità dei materiali e tutti gli altri aspetti tecnici, assicurano il fatto che dormire meglio sia una costante, facendo in modo che il risultato finale possa essere effettivamente perfetto.

un buon matereasso è fondamentale per dormire bene

Lavare in lavatrice con acqua ozonizzata

Lavare in lavatrice con l’utilizzo dell’ozonizzatore domestico, significa utilizzare un sistema che purifica, igienizza e dona freschezza ai capi.

Grazie all’acqua ozonizzata si sanificano i capi e il tuo bucato sarà più fresco.

Cos’è l’ozonizzatore domestico e i vantaggi

L’ozonizzatore domestico per lavatrice, è la soluzione ideale per tutte le esigenze di lavaggio del bucato.

Combinato con l’acqua corrente, l’ozono forma un detergente disinfettante totalmente ecologico.

Nell’ambiente che ci circonda, l’ozono è presente negli strati alti dell’atmosfera e trattiene parte dell’energia che proviene dal Sole.

Lavare in lavatrice con acqua ozonizzata è un sistema che agisce senza rilasciare residui.

L’ ozonizzatore è un apparecchio compatto, compatibile con qualunque tipo di lavatrice, che offre numerosi vantaggi:

  • Può essere comodamente collegato agli allacciamenti idrici tradizionali;
  • Permette di eseguire lavaggi più rapidi e con programmi a temperature più basse;
  • Consente un notevole risparmio sui consumi di energia elettrica e di acqua;
  • Realizza un risparmio, derivante dal non dover acquistare detersivi e ammorbidenti;
  • Fa risparmiare tempo, perché i capi lavati con l’acqua ozonizzata risultano perfettamente puliti al primo lavaggio.

La convenienza dell’ozonizzatore domestico diventa sempre più rilevante nel lungo periodo, ma è comunque riconoscibile fin dai primi utilizzi.

Lavare in lavatrice senza l’utilizzo di detersivi

A oggi è possibile lavare in lavatrice, senza l’utilizzo di detersivi. Come?

Con l’ozonizzatore domestico, un prodotto ecologico che lava i tuoi capi in totale sicurezza.

Lavare in lavatrice con acqua ozonizzata significa:

  • Neutralizzare i batteri;
  • Inattivare i virus;
  • Eliminare funghi o spore;
  • Togliere ogni odore sgradevole.

L’ozono contenuto nell’acqua costituisce a una valida alternativa all’ammorbidente, perché inibisce la formazione di elettricità statica, responsabile della rigidità dei capi.

L’acqua ozonizzata è idonea per il lavaggio di qualsiasi capo di biancheria, compreso il delicato corredo dei neonati e la biancheria intima.

Il suo potere igienizzante la rende ideale per lavare gli indumenti sportivi, le parure da letto, i set da bagno, le tende e i tessuti d’arredo.

capi igienizzati senza detersivi

Ecogenia e l’ozonizzatore domestico per lavare in lavatrice

 

L’esperienza Ecogenia propone l’ozonizzatore domestico Igenial, che produce ozono trasformando la normale acqua corrente in acqua ozonizzata.

 

Un dispositivo compatto, dalle dimensioni ridotte, e dall’ingombro contenuto.

 

I suoi vantaggi pratici si riscontrano fin da subito: maggior efficienza della lavatrice, minor consumo energetico e praticità di lavaggio aumentata.

 

Una soluzione innovativa e naturale al 100%, che ti permetterà di sfruttare le preziose proprietà dell’acqua ozonizzata per lavaggi rapidi e sempre efficaci di tutto il bucato.

lavare i vestiti con acqua e ozono

Come diminuire l’inquinamento ambientale

Fino a qualche secolo fa si era soliti modificare l’ambiente e la sua struttura, operando su quest’ultima, senza preoccuparsi degli effetti secondari che ciò causava.

Grazie alla maggior consapevolezza e all’avanzamento tecnologico, che ci permette di effettuare ricerche e analisi una volta impossibili, abbiamo capito che le nostre azioni possono avere gravi conseguenze per tutto l’ecosistema.

È così che nasce per l’uomo il concetto dell’inquinamento ambientale, e l’esigenza di fare qualcosa per limitarlo, se non addirittura eliminarlo definitivamente.

Cos’è l’inquinamento ambientale?

Dobbiamo immaginare la terra come un unico grande essere vivente. Ogni specie sul nostro pianeta si è evoluta, e trasformata nel tempo, per poter sopravvivere nell’ambiente in cui si trova.

L’inquinamento non è altro che quel processo con cui l’uomo modifica le condizioni dell’ambiente in maniera incontrollata, rilasciando materiali di scarto o spazzatura, senza preoccuparsi delle conseguenze che ciò può causare per le piante e gli animali.

In che modo l’uomo causa l’inquinamento

Noi umani siamo gli unici capaci di poter creare inquinamento ambientale, purtroppo i modi in cui ci riusciamo sono davvero molti.

Iniziando con l’inquinamento dell’aria, che per essere respirabile non deve assolutamente contenere sostanze che possono risultare dannose per gli organismi viventi.

L’uomo, tramite i gas di scarico di automobili e industrie, sta velocemente modificando la composizione dell’aria, causando gravissime problematiche a sé stesso e agli animali.

Il problema si estende anche agli strati più esterni dell’atmosfera.

La quantità di ozono sta diminuendo, tanto da non riuscire più a fungere da filtro per i raggi solari, che stanno portando al verificarsi di temperature fuori scala per il nostro pianeta.

Anche le acque non si salvano dall’inquinamento; la contaminazione degli ambienti marittimi e oceanici è oggi un problema gravissimo.

l'uomo è la prima causa di inquinamento

Inquinamento ambientale e l’acqua, un bene prezioso

L’inquinamento dell’acqua è una questione altrettanto importante, ancora più difficile da contrastare.

Praticamente qualsiasi attività umana può arrivare a danneggiare le nostre acque, e conseguentemente tutte le specie di vita che le abitano.

Basti pensare che alcune aziende sono solite scaricare i loro prodotti di scarto all’interno dei corsi d’acqua, nella maggior parte dei casi questi ultimi confluiscono all’interno dei mari e negli oceani.

Purtroppo anche i gas rilasciati nell’aria possono entrare a contatto con le superfici marine, andando a mescolarsi alle acque.

Anche noi singoli siamo la causa di questa grande problematica, attraverso prodotti che utilizziamo giornalmente per l’igiene e le plastiche che vengono disperse all’interno dei mari.

Inquinamento marino, danni sull’ecosistema

Il rilascio di sostanze all’interno delle acque causa gravissimi danni all’ecosistema e al suo equilibrio.

L’acqua nella quale vengono disperse le sostanze viene inevitabilmente ingerita da piante ed animali, che conseguentemente sviluppano malattie e muoiono.

Anche la plastica rappresenta un problema gravissimo per le specie marine, e sono grandissime le quantità di questo materiale disperse negli oceani.

Le bottiglie in special modo, una volta rilasciate all’interno delle acque, sono soggette a lenti e inesorabili processi di degradazione.

Il sole, l’acqua e gli sbalzi termici portano la plastica a dividersi in particelle piccolissime, dette “micro-plastiche”. Queste sono pezzetti di plastica della dimensione di pochi micron, osservabili solo anche al microscopio.

Queste particelle vengono ingerite dal plancton di cui si nutrono i pesci, incoscienti del fatto che si tratta in realtà di un materiale altamente dannoso.

Inquinamento ambientale marino, danni anche all’uomo

La problematica dell’inquinamento non riguarda soltanto l’ambiente, ma coinvolge anche noi stessi.

Solo nel 2014 in Italia sono avvenuti oltre 64 sequestri di lotti di pesce, contenenti valori fuori scala di mercurio (metallo molto pericoloso).

Questi valori sono ovviamente da imputare al grande inquinamento delle acque marine, che avviene per mano dell’uomo.

l'inquianamento marino è una grossa problematica

Un grande aiuto contro l’inquinamento ambientale

Esistono tante azioni che possono porre rimedio all’inquinamento ambientale, come:

  • Prediligere lo spostamento con i mezzi pubblici o le biciclette. Questa azione porta a una diminuzione delle auto, e quindi dello smog.
  • L’utilizzo di depuratori d’acqua casalinghi, eliminando il consumo di bottiglie di plastica.
  • Diminuire o eliminare l’uso dei fertilizzanti chimici in agricoltura, portando a una diminuzione dell’ammoniaca e azoto nell’aria.
  • Svolgere correttamente la raccolta differenziata. È uno dei modi migliori per difendere l’ambiente; quando i rifiuti non vengono riciclati, rischiano di essere dispersi nell’ambiente o bruciati.

Se da un lato noi non possiamo fare nulla per i prodotti di scarto rilasciati dalle aziende (se non delle campagne di sensibilizzazione), nel nostro piccolo possiamo comunque attivarci per combattere questo fenomeno.

Gli accorgimenti sono davvero semplici da prendere; con un piccolo cambiamento nel nostro stile di vita possiamo fare molto.

Come eliminare la plastica nella propria abitazione

Utilizzare i depuratori domestici nelle proprie abitazioni, è un buon inizio per aiutare il nostro ambiente.

Si potrà bere l’acqua direttamente dal rubinetto in tutta sicurezza, così da evitare di impiegare le bottiglie e di sprecare plastica.

Gli studi rivelano che un piccolo accorgimento come questo, può portare ad una grandissima diminuzione della plastica rilasciata nell’ambiente (con chiari vantaggi per l’ecosistema e l’uomo stesso).

Utilizzare depuratori d’acqua Acqualife si rivela essere un piccolo gesto da parte nostra, che però può essere davvero importante per l’ambiente.

eliminare la plastica con i depuratori domestici

Fiera del Gusto Mediterraneo di Ariano Irpino dal 11-13 ottobre 2019

Dove: Centro Fiere della Campania, Contrada Orneta – Ariano Irpino
Quando: 11 – 13 ottobre
Orari: dalle 10:00 alle 22:00

Fiera del Gusto Mediterraneo di Ariano Irpino

Tutto è pronto per la nuova edizione della Fiera del Gusto Mediterraneo, che a metà ottobre coinvolgerà aziende di eccellenza negli ambiti agricoli, commerciali e industriali.

 

L’evento si terrà ad Ariano Irpino, una località in provincia di Avellino, e consentirà a numerosi espositori di porre in evidenza le proprie eccellenze gastronomiche.

 

Un occhio attento sarà senz’altro rivolto alla componente bio, con una produzione basata sulla ricerca di un turismo sostenibile e all’insegna della massima qualità generale.

Fiera del Gusto Mediterraneo: date, orari e come raggiungere

La Fiera del Gusto Mediterraneo di Ariano Irpino si terrà dall’11 al 13 ottobre 2019, con orario di apertura previsto dalle ore 10 alle 22.

 

L’evento si svolgerà presso il Centro Fiere della Campania, in Contrada Orneta.

 

Chi ha intenzione di raggiungere il luogo dell’evento può farlo in due modi differenti.

 

Prima di tutto, è possibile arrivare a destinazione in auto, uscendo dai seguenti svincoli:

  • Da Roma, Napoli e Bari: Autostrada Napoli – Bari (A16) con uscita a Grottaminarda, poi seguire la direzione Ariano Irpino sulla SS90;
  • Da Foggia: SS90 con uscita a Savignano Scalo per poi seguire la direzione Ariano Irpino.

Una valida alternativa è senz’altro rappresentata dall’utilizzo dell’aereo, dato che a 90 chilometri di distanza è presente lo scalo di Napoli – Capodichino.

 

Non mancano navette organizzate direttamente dalla Fiera del Gusto Mediterraneo e autobus diretti ad Ariano Irpino.

 

Fiera del Gusto Mediterraneo di Ariano Irpino: un programma tutto da scoprire

Col passare degli anni, la Fiera del Gusto Mediterraneo di Ariano Irpino è riuscita ad acquisire un prestigio sempre crescente, diventando imperdibile per numerosi appassionati di settore.

 

L’evento pone in evidenza tutto ciò che riguarda l’ambito dell’agriturismo e propone prodotti dalla qualità certificata, con la prospettiva di garantire un valido apporto ad ogni tipo di impresa.

Ciascun agriturista potrà incontrare i titolari delle relative strutture e assaggiare prodotti, prenotando eventuali vacanze future.

 

La Fiera del Gusto Mediterraneo manifesta così il suo chiaro intento di diventare punto di riferimento rurale per tutto il Meridione.

Ci sarà spazio per B&B, dimore storiche, aziende biologiche, associazioni ambientaliste, fattorie didattiche, agriturismi rurali di mare e montagne e nuove tecnologie di settore.

 

Il Centro Fiere dela Campania sarà la sede di un evento alla scoperta della bellezza di un territorio sempre più in movimento, basato sulla conoscenza di valori storici e culturali da tramandare.

Il visitatore sarà immerso in un viaggio nel tempo e potrà scoprire luoghi e sapori locali, dando un’occhiata ad una lunga serie di agriturismi italiani situati nei vari stand.

 

Sarà dunque un autentico Festival dedicato alla cucina contadina, con ricette tradizionali tratte da materie prime a livello aziendale e locale.

I piatti della tradizione rurale saranno forniti ai consumatori grazie ad un lavoro portato avanti da numerose strutture agrituristiche, che nel corso dei decenni hanno promosso i prodotti tipici.

 

Inoltre, i visitatori di Gusto Mediterraneo potranno usufruire di offerte interessanti per soggiornare in un agriturismo campano, con l’occasione di visitare luoghi dall’elevata rilevanza archeologica.

prodotti del mediterraneo

 

La presenza di Acqualife alla Fiera del Gusto Mediterraneo

Ovviamente, ad un evento di primo piano come la Fiera del Gusto Mediterraneo di Ariano Irpino non potrà mancare una realtà in continua espansione come Acqualife.

 

L’azienda è pronta ad accogliere le richieste di un ampio pubblico, con la chance per ogni cliente di effettuare un test gratuito dell’acqua del rubinetto di casa.

Acqualife continua ad operare a livello nazionale, offrendo strumenti di alto livello come:

  • depuratori d’acqua per uso domestico e commerciale, oltre che per agriturismo;
  • addolcitori d’acqua da diverse capacità;

Con tali prerogative, l’azienda accoglie un vasto pubblico e consente di parlare con il proprio staff in qualsiasi momento, compresa l’occasione della Fiera del Gusto Mediterraneo di Ariano Irpino.

Fiera di Larino dal 9 al 13 Ottobre 2019 Molise

Uno degli eventi più attesi in Molise è la tradizionale Fiera di Larino che si terrà come ogni anno da mercoledì 9 Ottobre a domenica 1 presso il Polo Fieristico in Contrada Monte Arcano.

Si tratta della 277 Fiera che l’organizzazione comunale prepara per la Fiera di Ottobre.

Dove e quando si svolgerà l’evento

L’evento si terrà come ogni anno presso il Polo Fieristico precisamente in Contrada Monte Arcano.

 

Gli stand che si diramano per i 1500 metri del polo polifunzionale avranno a cuore tematiche legate al settore agroalimentare, enogastronomico ma anche legati alla musica e alla cultura tradizionale.

 

L’orario di apertura al pubblico:

  • dalle 16:30 alle 22:00 durante i giorni feriali
  • dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15: alle 24:00 durante i giorni festivi

 

La zona dove si tiene l’evento dispone di ampio parcheggio, padiglioni agro-alimentari ed uno spaizo esterno adibito alla mostra di mezzi agricoli.

Come raggiungere la Fiera di Larino

Data l’alto numero di visitatori previsti come ogni anno alle cinque giornate di Fiera, il comune di Larino ha messo a disposizione dei visitatori appositi bus per raggiungere l’esposizione.

 

Queste navette partiranno dalla stazione degli autobus, nell’apposita aerea parcheggio; saranno presenti ogni mezz’ora dalle 15:30 fino alle 23:00 e dalle 9:00 alle 13:00 sabato e domenica.

 

La Fiera può essere raggiunta comodamente anche con l’auto grazie all’ampio numero di parcheggi previsti riservati proprio ai visitatori e completamente gratuiti.

 

L’ingresso alla Fiera anche quest’anno sarà completamente gratuito e ci sarà anche la possibilità di gustare cibi e bevande nell’apposita area a ciò riservata.

 

Tanti settori ed argomenti da esplorare

Il successo delle quasi 300 edizioni della fiera di Larino è dovuto alla molteplicità di settori tematici presenti all’evento, ogni visitatore, a prescindere dall’età troverà lo stand che meglio soddisfa i propri interessi.

 

Lo scopo della fiera è proprio quello di consentire alle aziende, grandi, medio o piccole, che operano su diverse aree tematiche di esporre i propri prodotti di fronte ad un grande pubblico.

 

I professionisti presenti operano nel settore della bellezza e del benessere, in quello dell’arredamento, dell’edilizia della produzione di macchine agricole ma anche per quanto riguarda la realizzazione di cibo e bevande.

 

I seminari a tema eno-gastronomico

Ospite d’onore dell’evento sarà l’Università degli Studi del Molise che durante le cinque giornate della fiera organizzerà incontri con docenti specializzati e professionisti del settore gastronomico.

I seminari avranno ad oggetto vari temi e consentiranno a tutti di poter seguire gratuitamente lezioni imperdibili.

 

Tra i numerosi eventi organizzati per intrattenere il pubblico ci saranno anche speciali laboratori dedicati alla decorazione dei dolci oppure alla panificazione.

 

Infine, sarà possibile anche partecipare alle degustazioni di prodotti tipici del luogo.

 

Come ogni fiera che si rispetti ci saranno infatti stand con cibi e bevande a km 0 e novità del settore alimentare locale e nazionale.

prodotti a Km 0 alla fiera di Larino

 

I diversi stand presenti alla Fiera di Larino

Alla fiera saranno disponibili prodotti innovativi e moderni relativi al settore del benessere che i visitatori potranno provare in anteprima.

 

Non possono mancare in una fiera che si rispetti stand legati al settore alimentari con produzioni tipiche della zona e le eccellenze agro-alimentari a km 0.

 

La fiera offre agli artigiani del luogo la possibilità di esporre le proprie creazioni di fronte ad un pubblico numeroso e curioso.

 

Gli appassionati di macchine agricole potranno vedere in prima persona diversi mezzi funzionanti e confrontare prezzi e qualità.

 

Infine, la Fiera di Larino è uno spazio aperto a tutte le culture per questo motivo ci saranno stand di origine internazionale che mostreranno al pubblico abbigliamento, accessori, bigiotteria ed ogni altra produzione che possa raccontare la storia del popolo di appartenenza.

La partecipazione di Aqualife

L’evento ospiterà anche lo stand di Aqualife presso il quale sarà possibile richiedere un test dell’acqua completamente gratuito così da poter valutare le caratteristiche dell’acqua del proprio rubinetto e considerare dunque l’eventualità di installare un depuratore.

bere acqua dal rubinetto di casa

 

Sposidea 2019 dal 4 al 6 Ottobre Vaprio d’Adda

Sposidea 2019, la tanto attesa fiera dedicata agli sposi, si terrà dal 4 al 6 ottobre presso la splendida Villa Castelbarco Albani.

 

Informazioni utili per visitare Sposidea 2019

 

Dove: Villa Castelbarco in via per Concesa, n. 4
Città: Vaprio d’Adda in provincia di Milano
Quando: dal 4 al 6 ottobre
Orari: il venerdi dalle ore 17:00 alle ore 22:30, il sabato dalle ore 10:00 alle 22:30 e la domenica dalle 10:00 alle 19:00

 

Sposidea 2019: l’evento dedicato al matrimonio a Vaprio d’Adda

Si tratta della 26° edizione dell’evento dedicato al matrimonio in ogni sua sfaccettatura.

 

Alla fiera che si svolge a Villa Castelbarco situata a Vaprio d’Adda, partecipano ogni anno espositori provenienti da ogni parte del territorio.

 

Nei tre giorni in cui si sviluppa l’evento, ognuno di loro ne approfitta per mostrare prodotti e servizi alle coppie di innamorati che stanno programmando le loro nozze.

 

Gli sposi hanno il grande vantaggio di avere tutti i fornitori sia di materiale che di servizi riuniti in un unico posto, in questo modo hanno la possibilità di poter scegliere tra una vasta offerta del mercato.

 

Ma la fiera non è diretta solamente agli sposi, le varie proposte sono offerte anche a tutti coloro che operano nel settore del wedding e che a loro volta li proporranno alla loro clientela.

Sposidea 2019: tutto in un luogo solo a Vaprio d’Adda

Gli sposi, durante la fiera saranno accolti e ascoltati da tutti gli espositori che cerceranno di soddisfare le loro richieste.

 

I futuri sposini sono, quindi, i veri protagonisti di questa manifestazione in cui possono trovare tutto ciò di cui hanno bisogno.

 

Bomboniere classiche o moderne, allestimenti floreali, servizi video e fotografici, musicisti con proposte di diverso genere, noleggio auto per matrimoni, menù per ogni gusto con prova degustazione, servizi di wedding planner, programmi di viaggio per la luna di miele indimenticabili, attrezzature per la casa come depuratori dell’acqua Acqualife e proposte di location in luoghi da favola.

 

Tutto questo e ancora di più sarà presente durante la fiera espositiva Sposidea 2019 a Vaprio d’Adda in provincia di Milano, il posto ideale per poter organizzare proprio il matrimonio che si desidera in un unica soluzione senza dover girare centinaia di negozi per organizzare il proprio matrimonio.

tutto il necessario per un matrimonio unico da Sposadea2019

 

Sposidea 2019: l’anteprima di un sogno a Vaprio d’Adda

La fiera dedicata alla cerimonia nuziale, rappresenta un vero e proprio cammino nelle firme più prestigiose di prodotti e servizi per organizzare il matrimonio perfetto.

 

La cornice suggestiva della Villa Castelbarco a Vaprio d’Adda offre una scenografia unica e spettacolare in cui assistere a spettacoli dedicati all’evento.

 

Si svolgeranno inoltre sfilate in cui saranno presentati abiti da sposa fiabeschi e vestiti per lo sposo che vuole ama l’eleganza senza rinunciare alla comodità. Stile, design e tessuti saranno scelti dagli sposi secondo i propri gusti.

 

Durante la giornata trascorsa tra i banchetti espositivi della fiera Sposidea 2019 a Vaprio D’Adda, si svolgeranno alcuni corsi dedicati ai vari settori del matrimonio, i preparativi, il modo di camminare, la presentazione delle bomboniere e molto altro.

 

Gli sposi potranno inoltre valutare diversi menù degustando diverse pietanze e prodotti alimentari da aggiungere al banchetto di nozze.

Sposidea 2019: il meglio per il tuo matrimonio a Vaprio d’Adda

Alla fiera degli sposi parteciperanno i migliori fornitori di articoli da cerimonia ma anche vari professionisti di attrezzatura per la casa che la futura coppia abiterà.

 

Tra gli espositori si potrà valutare il servizio offerto da Acqualife che propone i suoi depuratori domestici.

 

Un’attenzione dovuta ad una famiglia che si sta per formare e che avrà la necessità e il desiderio di avere a disposizione sempre acqua pura e fresca.

 

Presso il banchetto dell’espositore Acqualife si potranno richiedere tutte le informazioni desiderate oltre ad un test gratuito dell’acqua della propria abitazione.

 

Acqualife mette a disposizione i suoi esperti per poter valutare insieme al cliente la soluzione migliore per ogni coppia di futuri sposi che si presenteranno a Sposidea a Vaprio d’Adda (MI).

acqua-pura-e-leggera-con-i-depuratori-domestici

BIOSALUS il festival della salute ad Urbino dal 5 al 6 ottobre 2019

Il festival Biosalus si terrà il 5/6 ottobre 2019 nel centro storico della città di Urbino, presso il Collegio Raffaello e in altri spazi e strutture messe a disposizione dal Comune.

 

L’evento importantissimo per tutte le persone che sono interessate alla cura del proprio benessere è organizzato dall’Istituto di Medicina Naturale insieme all’amministrazione Comunale di Urbino.

 

Orari :

Sabato 5 Ottobre 2019 : dalle 9.30 alle 21.00 esposizione (fino alle 23:00 spettacoli)

Domenica 6 Ottobre : dalle 10.00 alle 19.00

INGRESSO GRATUITO

Il festival Biosalus

Il Festival Biosalus giunto alla tredicesima edizione proporrà una serie di eventi incentrati sul tema della salute e sul miglioramento della qualità della vita per i cittadini, con mostre, convegni e conferenze.

Le problematiche ambientali saranno un tema che la Fiera vorrà affrontare, temi di importante attualità.

 

I cambiamenti climatici,inquinamento, stress e salute sono emergenze del nostro futuro.

 

Nel corso della due giorni sono previste molte attività,per come affrontare le nuove sfide per migliorare l’aspettativa di vita e la sua qualità, con un occhio particolare alle discipline olistiche.

 

Testimonial d’eccellenza Marco Columbro, impegnato da anni nel settore della salute e dell’alimentazione.

Fiera biosalus all'insegna della salute e alla vita

Caucasian woman practicing yoga at seashore

 

Come raggiungere la Fiera Biosalus

La Fiera sarà strutturata nel centro storico, facilmente raggiungibile in auto e treno.

 

Il centro di Urbino è a zona a traffico limitato.

 

In macchina è possibile parcheggiare su strada, anche se in queste giornate di maggiore afflusso, l’offerta è inferiore alla domanda complessiva, oppure nei parcheggi pubblici a pagamento.

 

In Piazza Mercantale è possibile trovare un gramde parcheggio da 250 posti.

Gli eventi del Festival  Biosalus

Nel corso della due giorni si terranno molte attività aperte al pubblico, sedute di massaggio olistico e reiki, approfondimenti e question time su vari argomenti legati alla salute e alla cura del corpo con metodi naturali.

 

Per i piccini non mancheranno laboratori e attività,  la merenda sostenibile e biologica con prodotti del territorio, e tutta una serie di attività ludiche di gruppo, con un tema di fondo per la sensibilizzazione verso problemi importanti per l’ambiente e l’umanità, il tutto in un’atmosfera giocosa e con tanti trucchi!

 

Nel corso delle due giornate ci saranno spettacoli e concerti, inoltre Biosalus dedicherà uno spazio al Rinascimento dato che Urbino fu uno dei centri più importanti di questa epoca.

 

Vi saranno aree expo dedicate all’alimentazione bio, inoltre sarà possibile partecipare a seminari di joga, meditazione e tecniche regressive .

Urbino Biosalus

 

 

La presenza di Acqualife

Acqualife da sempre è interessanta alla salute e alla qualità della vita,  sa che l’acqua è il tassello fondamentale per garantire una dieta sana e impedire l’accumulo delle tossine.

 

Grazie ai depuratori acque a osmosi inversa per uso domestico, è possibile avere acqua sana e pura sempre a disposizione direttamente dal rubinetto di casa.

 

Alla fiera il personale Acqualife saprà rispondere a tutte le vostre domande consigliandovi un test gratuito per verificare la qualità della vostra acqua di casa, senza nessu impegno.

 

Un depuratore domestico oltre all’acqua ti permette di aiutare il nostro paese ad eliminare le bottiglie di plastica, materiale che sta sempre di più inquinando i nostri mari e non solo.